Immagine testata sito web CR ENS E R

usf centro famiglie con link nazionale.png

A seguito del nuovo DPCM del 25 ottobre 2020 e firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Avv. Giuseppe Conte, il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna ha il piacere di trasmettervi informazioni corrette elaborando un video in Lingua dei Segni Italiana, sottotitolato e con audio per renderlo accessibile a tutti, che illustri chiaramente e dettagliatamente le nuove restrizioni, divieti ed obblighi per arginare il più possibile la seconda ondata del contagio da Covid-19.

Le norme appena attuate sono in vigore da oggi 26 Ottobre 2020 sino al 24 Novembre p.v.

Il video è visionabile direttamente qui sotto incorporato oppure al canale ufficiale Youtubre del CR ENS E-R selezionando il link qui a fianco riportato (https://youtu.be/0ler65pLFpI)

Incolliamo qui un chiara locandina della Regione Emilia-Romagna, che illustra sinteticamente le stesse norme che abbiamo spiegato nel video sia in LIS, che in audio.

FB_IMG_1603664188110.jpg

Rinnoviamo l'invito a tutti nostri associati, amici e simpatizzanti a rispettare scrupolosamente le nuove norme applicate: dobbiamo essere uniti e forti per superare questa delicata fase e siamo, fermamente, convinti che con un minimo di BUON SENSO ed altrettanta RESPONSABILITA' delle proprie azioni, riusciremo ad arginare questa contagiosità e ad essere piu sereni e tranquilli nell'affrontare la nostra routine quotidiana.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna

L'Area Multimedia del CR ENS Emilia-Romagna, ha il piacere di comunicarVi che da qualche giorno è in funzione un nuovo sistema di invio automatico delle news rese pubbliche sul sito web istituzionale del CR ENS E-R, previa attivazione di un BOT di automazione Telegram (detto anche BOT di web), attualmente più efficiente e dinamico dopo diverse analisi e prove tecniche di gestione comunicativa, per quanto la precedente versione del BOT ci risultava meno ottimale in termini di praticità e configurata in modo consistente.

Non confondiamo, però, un canale Telegram ad un BOT Telegram: la differenza è notevole, sia nel contesto informatico sia in termini di Privacy.

Ma il BOT cosa è? In informatica per BOT si intende un programma in grado di comunicare ed interagire con gli stessi strumenti utilizzati dagli uomini, se non con gli uomini stessi, e possono essere/fare qualsiasi cosa: rispondere ai messaggi in modo automatico, inviare ordini/conferme, analizzare i contenuti, prendere decisioni, migliorare il processo di comunicazione, fare dei controllo di qualità, gestire efficacemente un'informazione senza limiti e barriere...in termini poveri, significa automatizzare qualsiasi processo.

Inseriamo qui a fianco il link diretto al nostro canale ufficiale Telegam: https://t.me/ensemiliaromagna e per Vostra comodità ed interesse, potete sempre seguirci cliccando il tasto "view in Telegram" e/o "unisciti" allo stesso e vi ringraziamo per l'attenzione, condivisione, sensibilità e supporto del nostro operato a sostegno di tutte le persone Sorde residenti (e non) in Emilia-Romagna.

L’automazione può fare la differenza, se non gestita e configurata in modo corretto: accessibilità, affidabilità, discrezione, riservatezza e rispetto verso tuttti gli utenti internauti che ci seguono, sono i punti cardine dell'operato che il settore multimedia del CR ENS E-R, si impegna e realizza nel campo.

Certi di aver fatto cosa gradita, salutiamo cordialmente.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna

***PROVE TECNICHE IN CORSO***

Telegram, servizio di messaggistica istantanea, consente di avere conversazioni tra due o più utenti, effettuare chiamate vocali, scambiare messaggi vocali, videomessaggi, fotografie, video. Da qualche tempo, oltre a raccogliere sempre più consensi tra gli utenti, Telegram permette di condividere articoli, con foto e link al sito di origine, attraverso un suo canale.

Tali articoli possono essere quelli di un blog creato con i più conosciuti CMS in circolazione. Condizione importante: gli articoli devono essere distribuiti via RSS.

Telegram ed RSS da soli non bastano. Ci si deve avvalere di un servizio web, IFTTT, il quale permette la creazione di semplici catene di condizioni, chiamate applet.

Tradotto: IFTTT può automatizzare processi legati ad applicazioni web, pubblicando uno stesso contenuto su diversi social network.

L'applet IFTTT comincia a condividere articoli dopo che è stata creata e configurata. Essa viene "allertata" attraverso la lettura del Feed RSS.

Se dovesse rilevare la presenza di un nuovo articolo, immediatamente lo distribuisce nel canale Telegram.

La Regione Emilia-Romagna, dato il difficile e delicato momento in cui stiamo attraversando, si è attivata con la propria Giunta, Presidente ed Assessori tutti quanti, dal 15 al 23 Aprile scorso per rispondere ai propri corregionali chiarimenti e delucidazioni in merito alla situazione sul fronte sanitario, alle ricadute che sta avendo su famiglie, sul lavoro, sulle imprese, sui provvedimenti nel fronte del welfare, della scuola, della cultura e tutto quello che potrà essere utile sapere a chiunque, e non si è scordata di offrire un servizio alle persone Sorde residenti in Emilia-Romagna, con la traduzione simultanea in Lingua dei Segni Italiana (LIS), a diretta registrata.

Riteniamo un'iniziativa plausibile, per quanto offre alla stessa un'accessibilità alle persone Sorde (fosse per la mancanza dei sottotitoli, sarebbe stata ancora di più) ed allo stesso tempo importante: il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna, desidera ringraziare pubblicamente del servizio offerto e della continuità nel sensibilizzare le problematiche legate all'accessibilità delle informazioni ed all'abbattimento delle barriere di comunicazione.

Abbiamo altresì, creato una playlist sul nostro canale YOUTUBE ufficiale, nel quale sono archiviate tutte le registrazioni tradotte in LIS: sarà possibile visionarle direttamente cliccando sul link qui a fianco riportato: https://www.youtube.com/playlist?list=PLIyD2wnfxm3JJhe_E-421OJQmJLISJN7o oppure direttamente nei riquadri video qui sotto incorporati.

Buona visione.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna

Assessore ANDREA CORSINI (diretta del 15 Aprile 2020):

 

Assessore VINCENZO COLLA (diretta del 15 Aprile 2020):

 

Assessore IRENE PRIOLO (diretta del 16 Aprile 2020):

 

Assessore RAFFAELE DONINI (diretta del 16 Aprile 2020)

 

Assessore BARBARA LORI (diretta del 17 Aprile 2020)

 

Assessore ALESSIO MAMMI (diretta del 17 Aprile 2020)

 

Vice Presidente ELLY SCHLEIN (diretta del 20 Aprile 2020):

 

Assessore PAOLA SALOMONI (diretta del 20 Aprile 2020)

 

Assessore MAURO FELICORI (diretta del 21 Aprile 2020):


 

Sottosegretario alla Presidenza della Giunta DAVIDE BARUFFI (diretta del 22 Aprile 2020):


 

Assessore PAOLO CALVANO (diretta del 22 Aprile 2020):


 

Presidente STEFANO BONACCINI (diretta del 23 Aprile 2020):


Si è tenuta in data odierna, lunedì 20 aprile 2020, la 1° videoconferenza su ZOOM tra i Dirigenti ENS del CR ENS Emilia-Romagna, diversi delle Sedi Periferiche ENS E-R e con alcuni dei membri del Consiglio Direttivo Nazionale ENS, col fine di scambiarci informazioni, pareri ed opinioni, ma anche sollevare alcuni quesiti e richieste di chiarimenti, in ambito strutturale/organizzativo ma anche in più aspetti socio/politici.

Prontamente le risposte alle nostre domande sono state date dal Presidente Nazionale ENS, Sig. Giuseppe Petrucci, il che ha confermato la piena disponibilità ad un confronto civile, anche sulla spinosa questione del Covid-19, sia in tema sulla gestione dell'emergenza che sull'accessibilità dei diversi strumenti alle persone Sorde di tutte le fasce di età, e dato un breve chiarimento tecnico sull'utilizzo delle mascherine trasparenti.

La videoconferenza, durata un paio di ore, è prova tangibile dell'instancabile impegno che l'ENS opera quotidianamente a sostegno delle persone Sorde, cercando sempre ed in ogni modo di oltrepassare le barriere di comunicazione (grazie anche alla tecnologia di oggi) e, soprattutto, di rendere partecipi i signori Dirigenti ENS ad avere una consapevolezza, sempre più maggiore, del quadro attuativo che l'ENS sta attraversando ed operando in linea con le norme statutarie, anche nel pieno della pandemia in corso.

Desideriamo ringraziare i Sigg.ri Diriegnti ENS che si sono resi disponibili a questa 1° videoconferenza unificata, e siamo certi che alla prossima saranno presenti tutti, anche gli altri che mancavano all'appello di stasera: sarà, anche, garantita una funzionalità aggiornata e migliore della videoconferenza ZOOM da parte dell'Area Multimedia ENS E-R.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna

ZOOM COPERTINA - 640.png

Gentili Soci e non soci ENS,

L'Area Multimedia del CR ENS E-R è lieta di informarvi che si è appena attivato il BOT Telegram del nuovo canale dedicato del CR ENS Emilia-Romagna, un servizio in più per la ricezione automatica delle notizie collegate agli articoli web che verranno pubblicate sul sito ENS Emilia-Romagna (http://emiliaromagna.ens.it).

Si fa presente che il canale è interamente gestito e comandato da un BOT, ossia un codice di programmazione che permette di automatizzare un servizio e di dialogare con gli iscritti, tramite chat, senza che dall’altro lato ci sia un essere umano, creato appositamente e che ha la sola ed esclusiva funzione di pubblicare notizie ufficiali del CR ENS E-R, ogni che verranno inserite nel proprio sito web: pertanto, in linea con la tutela della propria privacy, i vostri numeri di cellulare non saranno visibili e sono registrati in automatico nel BOT Telegram del CR ENS E-R.

L'app di messaggistica Telegram è scaricabile gratuitamente dalle App Store di Goole Play (Android) e App Store (Apple): una volta che sarà scaricato ed attivato nei vostri devices, è possibile registrarsi al nostro canale Telegram, cliccando direttamente QUI oppure selezionando il tasto "cerca" all'interno dell'app Telegram e digitare CR ENS EMILIA-ROMAGNA.

Certi di avervi fatto cosa gradita, salutiamo cordialmente.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna

Dopo un periodo di transazione, abbiamo deciso di attivare il sito web dedicato al Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna utilizzare come luogo di comunicazione e confronto con tutti.

Le motivazioni sono semplici e ovvie, dato l’intento del Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna che è quello di coinvolgere e stimolare la vena partecipativa dei Soci ENS, sostenitori e simpatizzanti, a livello tecnologico.

Pienamente consapevoli che ormai Internet e tutte le tecnologie ad esso connesse sono in fase di crescita esponenziale e che è assolutamente necessario per rimanere al passo con i tempi, iniziare un processo di
aggiornamento graduale in questo senso, andiamo a comunicarVi che anche il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna è adesso presente in internet al sito: http://emiliaromagna.ens.it ed è in continuo aggiornamento

I nostri indirizzi e-mail, per qualiasi Vostra comunicazione, sono quelli maggiormente utilizzati per corrispondenze di diverso stampo, quella istituzionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e quella certificata (PEC) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le finalità di ciò al momento sono di garantire una presenza sulla rete come Associazione presente ed Attiva da più di 85 anni nel territorio Italiano.
La varietà dei temi di cui ci occupiamo è tale che il possibile bacino di interesse a vari livelli (istituzionale/politico, assistenziale/sociale, culturale/ricreativo, sportivo/terza età) sia piuttosto vasto.
Desiderando, inoltre, sottolineare che anche Voi indirettamente trarrete beneficio da ciò, in funzione dei riferimenti espliciti alle Vostre esigenze, e tramite i quali proponiamo la visione globale, si auspica, laddove sia possibile ed utile comunque ad diffondere sempre più informazioni, che si possa da parte Vostra incrementare la visibilità della nostra immagine in maniera similare.
Disponibili ad aprire delle sinergie in tal senso, e sensibili a qualsiasi discorso di utilizzo di queste nuove tecnologie, anche nell'ottica di una piena accessibilità per tutti.

Buona navigazione a tutti!

Fraterni saluti.

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna