Banner Home page sito CR ENS E R

Sta per iniziare il nuovo Anno Scolastico 2018/2019, il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna desidera esprimere il proprio pensiero e vicinanza a tutti gli studenti emiliano-romagnoli, di tutte le scuole di ogni grado, in particolare modo a quelli affetti da Sordità e deficit uditivo di qualsiasi entità, con questa lettera:

"Carissimi alunni/studenti di tutte le scuole di ogni grado,

domani 17 settembre 2018 Vi apprestate ad iniziare il primo giorno di scuola dopo una lunga pausa, che speriamo sia stata per tutti Voi rinfrescante. Tanti primi giorni di scuola avete vissuto, tutti diversi perché diverso era lo stato d’animo che Vi accompagnava e perché ogni volta siete più grandi dell’anno precedente; ma ogni nuovo anno scolastico, anche se talvolta può destare ansia e preoccupazione, porta con sé tanto entusiasmo, desiderio di rivedere i compagni e di conoscerne di nuovi, voglia di fare meglio, e quella sensazione tutta speciale di rinnovamento, che solo il primo giorno di scuola riesce a trasmettere. L’augurio che rivolgiamo a Voi per questo nuovo inizio è che il processo di formazione delle vostre coscienze determinante sia l’apporto della comunità scolastica, intesa come insieme di alunni e insegnanti, che deve agire sempre in termini di dialogo condiviso, confronto, aperto e rispettoso di tutti. La  scuola è il luogo dove trascorrerete la maggior parte del tempo ed è per questo che Vi auguriamo che sia un luogo dove sentirvi protetti, tutelati, sicuri di poter esprimere le vostre opinioni senza mai essere irrispettosi verso gli altri, alunni o insegnanti che siano, un luogo in definitiva dove essere ascoltati; è importante non aver paura, affidarsi agli insegnanti che sapranno guidarvi con professionalità e dedizione e soprattutto avere fiducia in Voi stessi e nelle Vostre capacità. Ai genitori di figli Sordi, invitiamo di seguire loro con la massima attenzione perché hanno diritto di avere le diverse figure tra cui l'Assistente alla Comunicazione che hanno titolo con formazione specifica e forte esperienza professionale acquisita in anni e non in assenza di certi e determinati requisiti che possono "compromettere" la loro crescita, la loro piena autonomia, il loro percorso formativo di integrazione ed inclusione sociale. Siate tutti coraggiosi: il Vostro diritto allo studio PIENAMENTE accessibile, non Vi fa sentire solo orgogliosi della scelta fatta, ma Vi rende felici per aver permesso alla Vostra Scuola di dare un giusto senso della Vostra presenza. Auguriamo a tutti Voi che la scuola possa rappresentare sempre un luogo di crescita dove esprimere le Vostre potenzialità ed i Vostri talenti.

Buon Anno Scolastico a tutti Voi."

Per qualsiasi intoppo e/o disguido, potete rivolgerVi alle sedi periferiche ENS della Vostra Provincia oppure al CR ENS E-R che garantirà impegno ed attenzione al riguardo, per una Scuola sempre più accessibile per i Sordi, nessuno escluso.

Cordialità

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna