Immagine testata sito web CR ENS E R

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna, è orgoglioso di comunicarvi che l'organizzazione della GMS 2019 a Bologna, ha riscosso un successo straordinario e le nostre aspettative si sono protratte più in là rispetto a quanto ci eravamo prefissati.

In primis, ci teniamo a ringraziare SENTITAMENTE tutti coloro che hanno permesso la realizzazione dell'evento, ed a tutti coloro che hanno partecipato e aderito ad esso.

Le persone che fanno parte dell'ENS, dai consiglieri agli amici, dalle interpreti LIS ai collaboratori ed simpatizzanti, sono tutti VOLONTARI, che rinunciano a parte del loro tempo libero, alle loro energie e non solo, per dedicarlo a questa Associazione col fine di promuovere le numerose attività all’interno del territorio competente in cui opera DA SEMPRE.

Il più bel ringraziamento e complimento che si possa fare a questi volontari è la partecipazione all'evento di sabato 28 settembre u.s. ed articolato in 2 fasi: quello mattutino con un Convegno interessante presso la Sala Guido Fanti della Regione Emilia-Romagna, al quale è stato iniziato con i saluti di apertura e degli onori di casa dati dal Presidente Regionale ENS E-R, Geom. Giuseppe Varricchio, con una relazione intensa e costruttiva del Presidente Nazionale ENS, Giuseppe Petrucci, messo in risalto dalla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Avv. Giuseppe Conte che ha portato i suoi saluti con un intervento efficiente, rappresentativo e di quello della Regione Emilia-Romagna, Dott. Stefano Bonaccini, e quello pomeridiano con il corteo partito dalla Sede della SP ENS di Bologna (Via di Corticella) ed arrivato in Piazza Minghetti, il ci ha accolto e comodato un palco allestito per diversi interventi di altrettante autorità ed un susseguirsi di intrattenimenti, ha visto un’adesione incredibile con una presenza garantita di un migliaio di persone.

Questo è stato motivo di orgoglio e ripagamento degli sforzi fatti, in questi mesi, dal CR ENS E-R, il quale ci tiene a riconoscere l'impegno profuso dei propri Dirigenti delle SP ENS E-R, dei referenti (regionale e provinciale) e dei Collaboratori, di tutti coloro che si sono adoperati (sia mentalmente che materialmente) per l'ottima riuscita dell'evento, le forze dell’ordine, che hanno mantenuto l’ordine pubblico, ed infine ma non per questo meno importante, l’Amministrazione Comunale, unitamente alla Questura e Prefettura di Bologna, che hanno permesso la realizzazione dell’evento e ha dato pieno supporto al CR ENS E-R. 

Abbiamo ricevuto dei complimenti da tantissime persone, che però allo stesso tempo, però, ci teniamo a ringraziare anche coloro i quali hanno sollevato delle critiche, perchè è anche grazie a loro che cerchiamo di migliorarci, cercando di realizzare eventi di questo genere che siano in grado di soddisfare più persone possibili.

In conclusione, ci teniamo anche a chiedere scusa a tutti coloro ai quali si è verificato qualche disguido/disagio tecnico e/o organizzativo, garantendo alla futura occasione simile, il non ripetersi più.

Assicuratevi che entrino nei Vostri OCCHI, nella Vostra MENTE e nel Vostro CUORE un semplice e sincero nostro GRAZIE e di questa memorabile giornata!

Il Consiglio Regionale ENS Emilia-Romagna